Un ciclo sulla poesia italiana, incluso PPP, alla Libreria Claudiana (Milano)

Carta

La poesia  italiana sotto osservazione alla Libreria Claudiana di Milano in otto giovedì che si snoderanno dal 28 gennaio al 12 maggio 2016 alle ore 18, a ingresso libero.  Nel programma, il 31 marzo,  anche un riflessione condotta a tre voci (Antonio Loreto, Luca Daino, Lisa Gasparotto) sul rapporto tra Fortini e Pasolini, da un lato, e la neo-avanguardia, dall’altro. Curatori del percorso sono Paolo Giovannetti e Luca Palumbo, di cui qui pubblichiamo le intenzioni, volte a mobilitare letture non convenzionali e soprattutto a coinvolgere giovani intelligenze della critica accademica.

Poesia. Perché?
a cura di Paolo Giovannetti e Luca Palumbo

Il corso intende tematizzare la paradossale vitalità della poesia, oggi. Si legge ancora poesia, è possibile leggerne ancora, purché si creino situazioni comunicative virtuose.
Crediamo che si tratti, innanzi tutto, di porre alle opere le domande giuste: sia quelle pertinenti (conformi alle corrette metodologie di indagine) sia quelle impertinenti. A queste ultime teniamo in particolar modo: nei nostri incontri un cosiddetto discussant ‘costringerà’ i critici a motivare i propri ragionamenti, a rendere conto dei valori illustrati, in funzione di un (reale o virtuale) pubblico di lettori comuni.
Ci sono, appunto, questioni a cui dobbiamo sforzarci di rispondere. Perché dovremmo leggere una poesia? a cosa ci serve? perché il discorso poetico ora sembra troppo oscuro e complesso ora troppo banale? perché  – in certi giorni – al ‘poetico’ attribuiamo tanta importanza? perché invece ­– in altri giorni – gli attribuiamo così poca importanza? possiamo fare a meno della poesia? e che rapporto c’è fra la poesia e la ‘letteratura’ (per non parlare del ‘romanzo’)?
Ci immaginiamo dei pomeriggi vivaci in cui studiosi di formazione accademica, per lo più giovani, accettino di spiegare opere e autori da loro amati a un pubblico (almeno inizialmente) non del tutto convinto dei valori messi in gioco.
Ingresso libero.

Caproni e Pasolini

Caproni e Pasolini

Calendario 
(il giovedì alle ore 18)

28 gennaio 2016
La discontinuità fra Ottocento e Novecento: crepuscolari, futuristi e vociani
Paolo Giovannetti

11 febbraio 2016
Alla vigilia della Grande guerra: Campana e il primo Ungaretti
Paolo Giovannetti

25 febbraio 2016
Fuori dall’ermetismo: Montale vs Saba
Stefano Ghidinelli

10 marzo 2016
Luzi, Caproni, Sereni, Zanzotto: quattro maestri?
Stefano Ghidinelli, Lorenzo Cardilli

31 marzo 2016
Fortini, Pasolini vs (neo)avanguardismo
Antonio Loreto, Luca Daino, Lisa Gasparotto

14 aprile 2016
«Dal cuore del miracolo»: Giovanni Giudici e Giovanni Raboni
Luca Daino, Lisa Gasparotto

28 aprile 2016
«Il pubblico della poesia»: gli anni Settanta e Ottanta
Alessandro Terreni, Lorenzo Cardilli

12 maggio 2016
Scenari del XXI secolo
Paolo Giovannetti, Antonio Loreto

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.