Angela Felice - Foto di Alessandro Turco

Angela Felice (1949 – 2018)

Oggi è mancata dopo una breve malattia Angela Felice, direttrice del Centro Studi Pier Paolo Pasolini dal 2009. La ricordiamo per l’impegno, l’intelligenza, l’entusiasmo e la passione con cui ha contribuito alla conoscenza della figura e dell’opera del nostro poeta.

Le dedichiamo alcuni versi di Pier Paolo Pasolini tratti da A na fruta, Poesie a Casarsa (1942)

Lontàn, cu la to pièl
sblanciada da li rosis,
i ti sos una rosa
ch’a vif e a no fevela

 

Città di Casarsa della Delizia
Centro Studi Pier Paolo Pasolini
Pro Casarsa della Delizia

annunciano la scomparsa di

Angela Felice

si uniscono al dolore dei familiari e dei tanti amici
ed esprimono gratitudine per il suo impegno e la passione
nel promuovere e valorizzare la figura di Pier Paolo Pasolini
e il patrimonio culturale di Casarsa.

___________

I funerali avranno luogo venerdì 4 c.m. alle ore 15.00,
nella chiesa parrocchiale di Madonna di Buja.

Il Santo Rosario verrà recitato giovedì 3 c.m. alle ore 20.00,
nella chiesa parrocchiale di Madonna di Buja.

_____________

Casarsa della Delizia, 3 maggio 2018

 

 

COMUNICATO
DEL CENTRO STUDI PIER PAOLO PASOLINI DI CASARSA DELLA DELIZIA

La scomparsa di Angela Felice è arrivata inattesa lasciandoci increduli e sconcertati. Angela Felice era arrivata alla direzione del Centro Studi Pasolini nel 2009 per volontà della presidente prof.ssa Piera Rizzolatti contribuendo in maniera determinante alla conoscenza dell’istituzione friulana in tutto il mondo. In particolare, grazie ad un articolato ciclo di convegni di studio da lei curati a assieme a prestigiosi esperti e pubblicati da Marsilio nella collana Pasolini.Ricerche il Centro Studi è divenuto un importante punto di riferimento per tutti gli studiosi e appassionati dell’opera pasoliniana. Recentemente aveva pubblicato per le edizioni della Bottega Errante il volume L’Utopia di Pasolini in cui aveva raccolto le tante riflessioni e studi presentati in convegni e iniziative in Italia e all’estero dedicate allo scrittore.
In queste ore il Centro studi è letteralmente sommerso da espressioni di dolore e commozione in arrivo da ogni dove: testimonianza concreta dell’affetto e della stima che la sua figura in questi anni ha saputo raccogliere. Il presidente Piero Colussi ed il consiglio di Amministrazione si unisce al dolore dei familiari e di tutti gli amici.
Print Friendly

Comments are closed.