Terza edizione della Scuola Pasolini dal 5 al 7 dicembre 2020

Scuola Pasolini 2020 - Copertina

Dal 5 al 7 dicembre 2020, presso il Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia, si terrà la terza edizione della Scuola Pasolini Pier Paolo Pasolini. Le forme del romanzo. La scuola rappresenta un’opportunità unica di studio e di confronto con studiosi internazionali per approfondire la conoscenza dell’opera di Pier Paolo Pasolini attraverso un corso di alta formazione.
Le lezioni saranno in particolare dedicate all’opera narrativa dell’autore casarsese alla luce delle implicazioni tematiche, linguistiche e poetiche dell’intero corpus pasoliniano. Le lezioni si focalizzeranno in particolare sulla complessa dialettica tra canone letterario e sperimentazione allo scopo di analizzare i modi e le forme di appropriazione e di riformulazione di modelli letterari della tradizione. Verrà per questo valorizzato anche l’approccio comparativo tra il romanzo di Pasolini e l’opera di autori italiani e stranieri da lui frequentati. Non mancherà inoltre un approfondimento sul rapporto tra la prosa pasoliniana e altri linguaggi artistici, come la pittura e il cinema.
Curatori del programma i docenti Lisa Gasparotto (Università di Milano-Bicocca) e Paolo Desogus (Sorbonne Université Parigi).

DSC01709-min

La scuola è organizzata dal Centro studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia, è affiliata alla Équipe Littérature et Culture Italiennes (ELCI) di Sorbonne Université, al Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Trieste, alla Società Italiana per lo studio della Modernità Letteraria (MOD), ed è sostenuta dalla regione Friuli Venezia Giulia, dal Comune di Casarsa della Delizia e dalla Fondazione Friuli. Le lezioni sono principalmente indirizzate agli studenti universitari, ai laureandi e ai dottorandi di qualsiasi nazionalità in grado di dimostrare la conoscenza della lingua italiana.

Presentazione Il Parlar Franco - Pasolini (10)

L’attività di studio è suddivisa in quattro sessioni e include un laboratorio didattico in cui giovani studiosi potranno discutere i loro lavori di ricerca con i docenti della scuola. Sarà inoltre prevista un’escursione nei principali luoghi pasoliniani del Friuli. Ogni sessione conterà due lezioni di un’ora e mezza tenute da specialisti italiani e internazionali tra cui Marco Antonio Bazzocchi (Università di Bologna), Silvia De Laude (Milano), Roberto Galaverni (Corriere della Sera), Robert Gordon (University of Cambridge), Davide Luglio (Sorbonne Université), Gianluca Picconi (Università di Genova), Walter Siti (Università di Pisa) e Pasquale Voza (Università di Bari).

DSC01775-min
Per partecipare è necessario avanzare la propria candidatura entro il 12 ottobre 2020. I candidati selezionati, fino a un massimo di 25, riceveranno comunicazione entro il 19 ottobre e verranno contestualmente invitati a versare la quota di iscrizione entro il 29 ottobre. Un numero limitato di posti sarà riservato agli studenti della precedente edizione.
La quota di partecipazione è di 150,00 euro e comprende iscrizione e ospitalità (due pranzi, due cene e pernottamento a Casarsa della Delizia, Pn). Le spese di viaggio sono a carico dei singoli partecipanti.
Per avanzare la propria candidatura è necessario inviare una mail all’indirizzo info@centrostudipierpaolopasolinicasarsa.it avendo cura di indicare il proprio nome e cognome, l’università di appartenenza, unitamente a un curriculum vitae e a una lettera di motivazione (max 2000 caratteri), con l’indicazione dell’argomento della ricerca in corso, il nome del relatore (in caso di tesi di laurea) e del tutor (nel caso di tesi di dottorato o di assegno di ricerca).
Per ciascun partecipante il Centro Studi Pier Paolo Pasolini rilascerà, ai fini curricolari, un attestato di frequenza.

→ SCARICA IL BANDO DI ISCRIZIONE: 

Scuola Pasolini 2020 – Bando di iscrizione (ITA)

Pasolini’s School 2020 – Announcement of selection (ENGLISH)

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.