Le immagini della cerimonia di intitolazione del vicolo Pasolini a Sacile (PN)

Vicolo Pasolini - Sacile 20-05-2019 (4)

Domenica 19 maggio a Sacile si è svolta la cerimonia di intitolazione del vicolo che collega via Gasparotto con Galleria Pegolo a Pier Paolo Pasolini. Lo scrittore trascorse gli anni dell’infanzia (1929-1932) nella casa di via Gasparotto. Qui Pasolini sognò di diventare poeta, come scrisse in età adulta: «Io non ho cominciato a scrivere versi con Le ceneri di Gramsci: ho cominciato molto prima, ed esattamente nel 1929 a Sacile, quando avevo sette anni appena compiuti, e frequentavo la seconda elementare».
Nonostante il tempo inclemente tante persone si sono ritrovate per ascoltare le poesie e i brani scritti da Pasolini riferendosi a Sacile. Grazie a Liviana Covre e Marta Roghi, promotrici dell’iniziativa, al sindaco di Sacile Carlo Spagnol e al presidente dalla Fondazione Friuli Giuseppe Morandini, che con la loro presenza hanno testimoniato l’interesse per la figura del poeta. Per il Centro Studi Pasolini è intervenuto il presidente Piero Colussi.

IMG-20190520-WA0007

IMG-20190520-WA0006

Vicolo Pasolini - Sacile 20-05-2019 (7)

IMG-20190520-WA0005

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.