giacomo trevisan

“Le voci dell’inchiesta”: ha chiuso a Pordenone il festival 2013

di Cinemazero

14 aprile 2013 – http://www.connessomagazine.it/

Cala il sipario sulla settima edizione del festival di Cinemazero Le Voci dell’Inchiesta. La giornata di domenica 14 aprile è stata particolarmente dedicata al ‘cinema della realtà’ con uno spaccato dei migliori documentari italiani e internazionali dell’ultimo anno.
La giornata si è aperta con la consueta lettura pubblica dei quotidiani del giorno: alle 11.00 al Caffè della Piazza incontro con il giornalista Marco Pratellesi (già direttore di Corriere.it).
Prosegue, poi, nell’ultima giornata anche l’omaggio ai 50 anni di Tv7, che ha attraversato tutta questa edizione: alle 14.00 in programma Appunti per un film sull’India, di Pier Paolo Pasolini. Il documentario prevedeva la messa in onda nell’ambito di Tv7, in realtà Pasolini non era interessato alla produzione di un documentario dal taglio giornalistico, ciò che gli premeva era fare dei sopralluoghi per girare una storia ambientata in India: intervisterò i contadini, i passanti, gli operai di qualche industria, alcuni intellettuali, qualche uomo politico – diceva – e da queste interviste ricaverò lo sguardo sonoro sull’India moderna.
Lo stile di ripresa è tipicamente pasoliniano, la macchina da presa inquadra i giovani e vecchi con intensi primi piani: l’India assume per Pasolini non l’idea di arretratezza, bensì l’idea di un’altra preistoria, in quella concezione del primitivismo che sarà poetica cinematografica dell’autore.
Nel pomeriggio due ulteriori appuntamenti con i documentari: alle 15.30 era in programma China Heavyweight di Yung Chang, film sul mondo del pugilato come metafora della Cina contemporanea, miglior documentario dell’anno all’ultimo Sundance Fillm Festival. A seguire, Le libraire de Belfast, dove Alessandra Celesia ricostruisce la geografia di una città che ha vissuto la guerra.
Culmina nell’ultima giornata di festival anche la retrospettiva dedicata alla coppia di documentaristi Massimo D’Anolfi e Martina Parenti: dopo aver programmato nei giorni scorsi le altre loro opere, domenica alle 18.15 presentazione del loro ultimo lavoro, Materia oscura, che tanta attenzione e clamore ha suscitato all’ultimo festival internazionale di Berlino. Lo spazio del film è un poligono sperimentale di Salto di Quirra nel sud-est della Sardegna, dove per oltre 50 anni i governi di tutto il mondo hanno testato “armi nuove”, compromettendo inesorabilmente il territorio, con danni che emergono sotto forma di malattie e crudeltà finora invisibili ai nostri occhi. E’ notizia recente la richiesta di sequestro dell’area.
A suggellare questa settima edizione due importanti documentari internazionali. Alle 21.00 The Iran job, film documentario realizzato dal regista Till Schauder con il giocatore di basket americano Kevin Sheppard in occasione della sua permanenza in una squadra di basket in Iran: un film per raccontare attraverso lo sport le profonde contraddizioni del paese di Ahmadinejad. A seguire, e a conclusione di festival, in programma Donauspital dell’austriaco Nikolaus Geyrhalter, impietoso ritratto di un’istituzione ospedaliera che svela procedimenti di norma invisibili ai pazienti e ai visitatori.
Il festival Le Voci dell’Inchiesta, un progetto di Marco Rossitti, che firma anche la direzione artistica, con il coordinamento di Riccardo Costantini, è organizzato da Cinemazero con Università degli studi di Udine (Corso di laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali-Laboratorio ReMote), con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Cinema, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, ARPA FVG/Larea, Banca Popolare Friuladria – Crédit Agricole, Coop Consumatori Nordest; con la partecipazione del Comune di Pordenone e Consorzio Universitario di Pordenone, in collaborazione con RAI e RAI Friuli Venezia Giulia, Cinemambiente, Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale, Teatro Comunale Giuseppe Verdi, la città complessa, pordenonelegge.it, Circolo Fotografico “L’Obiettivo”, Pordenone, Pordenone With Love; con il supporto di Gervasoni Spa

Info: Cinemazero Tel. 0434520404
inchiesta@cinemazero.it – www.voci-inchiesta.it
22 aprile 2013
Le voci dell'inchiesta" con bernardo Bertoluci. Pordenone

A Pordenone chiude “Le voci dell’inchiesta 2013”, con focus anche su PPP

“Le voci dell’inchiesta”: ha chiuso a Pordenone il festival 2013 di Cinemazero 14 aprile 2013 – http://www.connessomagazine.it/ Cala il sipario sulla settima edizione del festival di […]
21 aprile 2013
"Decameron". Immagine con Pasolini

Le peuple poursuivi. Le Décaméron, Pier Paolo Pasolini, par Mathilde Girard (fr)

Le peuple poursuivi. Le Décaméron, Pier Paolo Pasolini 12 avril 2013, par Mathilde Girard http://revuedebordements.free.fr/ Toutes les histoires Le motif (thème, geste, ethos) de la poursuite […]
21 aprile 2013
Maddalena Crippa

A Imperia, Maddalena Crippa legge PPP

Imperia: allo Spazio Vuoto è andato in scena “PPP-Maddalena Crippa legge Pier Paolo Pasolini” di Marco Scolesi, www.puntoimperia.it Sabato 13 aprile, alle ore 21.15, allo Spazio […]
20 aprile 2013
Pinoc6

Pasolini, Collodi e l’Italia, paese dei balocchi al lume della TV, di Alfonso Berardinelli

Il Paese dei Balocchi conquistato dalla televisione Il trionfo della destra non è solo politico, ma culturale. Dimenticato Pasolini, i salotti dell’intelligencija progressista non si sono […]