“I soj tornat di estàt”. Foto di Elio Ciol, Piergiorgio Branzi, Frank Dituri. Catalogo

piergiorgio_branzi_casa_colussi

Piergiorgio Branzi, storico dell’arte e fotografo, connotato da rigore ed equilibrio. Frank Dituri, di origini chiaramente italiane, che gioca sui contrasti, unendo il reale con il surreale, l’evidente con il segreto. Elio Ciol, sodale casarsase del Pasolini friulano, che ritrae il paesaggio con religioso e misterioso senso della bellezza. Tre grandi fotografi, diversi per storie personali , origine e stile, ma accomunati dal progetto di ritrarre i luoghi e gli ambienti in cui visse Pasolini nel periodo friulano della sua vita e fissarne in bianco nero il possibile recupero. Un catalogo a corredo di una mostra omonima che, dopo Casarsa, ha viaggiato nel 2009 per buona metà della Russia, nelle città di Mosca, Omsk, Novosibirsk, Krasnoyarsk, Ekaterinburg, e poi è approdata a San Pietroburgo.

I soj tornat di estàt. I luoghi casarsesi di Pier Paolo Pasolini
a cura di Gian Mario Villalta e Walter Liva
con fotografie di Elio Ciol, Piergiorgio Branzi, Frank Dituri
Lithostampa editrice
Anno 2008
Formato: 24 x 22 cm. , pgg. 78
Fotografie in BN
in collaborazione con CRAF
IT/ENG

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.