La meglio gioventù. Gli studenti raccontano Pasolini nei luoghi di Pasolini

Grande successo per la bella iniziativa “La meglio gioventù. Gli studenti raccontano Pasolini nei luoghi di Pasolini” che domenica 29 marzo ha richiamato frotte numerose di visitatori, anche dalla vicina Austria, a Casa Colussi e in alcuni luoghi del territorio casarsese cari al giovane Pier Paolo. Il merito va innanzitutto ai bravissimi ragazzi delle scuole interessate al progetto, dai più piccoli dell’Istituto Comprensivo di Casarsa ai più maturi dei Licei “Le Filandiere” di San Vito al Tagliamento e “Leopardi-Majorana” di Pordenone. Tutti ciceroni speciali che per l’intero pomeriggio, dalle 14.30 alle 18.30, hanno accompagnato e guidato il pubblico con le loro spiegazioni sia negli spazi del Centro Studi, dove è ancora allestita la mostra fotografica di Letizia Battaglia, che in altri due punti di grande suggestione evocativa, quali il Glisiut di Santa Croce, che custodisce all’interno l’antica lapide fonte di ispirazione per il dramma pasoliniano I Turcs tal Friùl, e la Chiesetta di Sant’Antonio Abate del borgo di Versuta, che durante la guerra fu fondale dell’attività pedagogica di Pasolini e della fondazione della mitica Academiuta di lenga furlana.
La bella manifestazione, promossa dal Comune di Casarsa in collaborazione con il Centro Studi Pasolini e gli Istituti scolastici direttamente coinvolti, dà continuità alla felice esperienza già maturata nel 2014 in occasione delle “Giornate di primavera” del F.A.I., anche allora con la vivace partecipazione dei giovani studenti, e ormai costituisce una piccola tradizione da riprendere nella primavera di ogni anno, nel segno di un ideale incrocio tra la valorizzazione del periodo friulano di Pasolini, la formazione dei giovani e il turismo culturale.

i giovani raccontano PPP 7
L’invito dell’evento 2015

Città di Casarsa della Delizia e Centro Studi Pier Paolo Pasolini

in collaborazione con

Istituto Comprensivo Casarsa della Delizia, Liceo “Le Filandiere” di San Vito al Tagliamento,
Liceo “Leopardi- Majorana” di Pordenone

La meglio gioventù. 
Gli studenti raccontano Pasolini nei luoghi di Pasolini

Domenica 29 marzo dalle ore 14.30 alle ore 18.30

Una breve galleria di foto dall’evento

i giovani raccontano PPP 1
I giovani ciceroni all’interno della Chiesa di Santa Croce (Casarsa, PN), alla presenza dell’Ass. alla Cultura del Friuli Venezia Giulia, Gianni Torrenti

i giovani raccontano PPP 4
Un momento della visita alla Chiesa di Sant’Antonio Abate, in località Versuta, San Giovanni di Casarsa (PN)

i giovani raccontano PPP 6
I giovani ciceroni dell’Istituto Comprensivo di Casarsa al gran completo

i giovani raccontano PPP 8
La borsa creata a ricordo dell’evento 2015 e donata agli studenti