2 novembre: omaggio a Pasolini al Teatro Verdi con la “Dante Symphonie”

Nell’anno delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, il Teatro Giuseppe Verdi di Pordenone in collaborazione con il Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia hanno organizzato per il 2 novembre alle ore 18.00 un concerto intitolato Dante Symphonie – Omaggio a Pier Paolo Pasolini. La partitura è opera del compositore ungherese Franz Liszt, che la scrisse tra il giugno 1855 e il luglio 1856. Sul palco del Verdi si esibiranno i due pianisti Axel Trolese e Luigi Carroccia e la voce recitante Flavio Moscatelli.

Axel Trolese

Luigi Carroccia

La scrittura melodica di questo pezzo – qui nella versione per due pianoforti – nasce da una felice ispirazione e dalla contaminazione tra arti sorelle: letteratura, musica e pittura. Non casuale la data del concerto: 2 novembre, anniversario di Pier Paolo Pasolini, altro intellettuale affascinato dall’opera di Dante, al punto da lavorare a lungo alla Divina Mimesis, riscrittura della Divina Commedia nel Novecento, a testimonianza che la memoria dantesca “è continua, pervasiva, nell’opera pasoliniana, in prosa e in poesia”.

– Palco / Biglietto intero € 18,00
I biglietti si possono acquistare alla biglietteria del Verdi e online sul sito del teatro, qui.