“Scrittori al tempo di PPP e oggi”. Un convegno di studi (11-12. XI.2016)

Pier Paolo Pasolini

E’ in dirittura d’arrivo l’appuntamento ormai tradizionale del convegno di studi, che, nel novembre di ogni anno, il Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa organizza intorno ad uno dei tanti possibili aspetti che tramano e attraversano l’opera multiforme del poeta-cineasta. Per questa nuova edizione, di cui saranno editi in seguito gli atti  per i tipi dell’editore Marsilio, sotto indagine sarà il tema generale della condizione/funzione dello scrittore, tanto all’epoca di Pasolini, all’interno del fitto dibattito che intercorreva nella repubblica delle lettere del secondo Novecento, quanto nel tempo presente, in cui  lo scrittore si confronta perlopiù con la realtà virtuale della rete o con il mercato editoriale, e nella scrittura pare atteggiato alla rottura con la tradizione letteraria del passato. Argomento decisivo, anche per i suoi risvolti di politica culturale, che sarà argomentato da un prestigioso gruppo di studiosi dell’opera pasoliniana, cui si affiancherà la significativa riflessione di alcuni importanti scrittori contemporanei, scelti a campioni esemplari della scrittura dell’oggi  per esperienza e varietà generazionale.
I lavori, progettati da Angela Felice e Antonio Tricomi, con l’adesione di Rino Genovese della Fondazione per la Critica Sociale di Firenze e in collaborazione con il Centro Studi-Archivio  Pier Paolo Pasolini della Fondazione Cineteca di Bologna, oltre che con l’avallo del Comitato Scientifico di Casa Colussi, si terranno nelle giornate di venerdì 11 (pomeriggio) e sabato 12 novembre (mattinata), secondo un programma che qui di seguito è dettagliato. 

Convegno di studi
venerdì 11 – sabato 12 novembre 2016

Lo scrittore al tempo di Pasolini e oggi, tra società delle lettere e solitudine

Centro Studi PPP Casarsa. Convegno 2016. Programma

Centro Studi PPP Casarsa. Convegno 2016. Programma

Programma

Teatro Comunale Pier Paolo Pasolini – Ridotto
venerdì 11 novembre 2016 _ ore 15.00
Una ricognizione della società letteraria italiana del secondo Novecento, ripercorribile attraverso la rete dei rapporti tra Pasolini e gli scrittori del suo tempo.

saluti delle autorità

interventi
Marco A. Bazzocchi Pasolini,  Carlo Levi e le culture popolari del Sud

Giampaolo Borghello Una fame di storia e di speranza: Fortini per/contro Pasolini

Andrea Cortellessa Ghost in the machine. Pasolini e l’arte contemporanea

Roberto Chiesi Rimandare alla realtà o esprimerla. Bassani e Pasolini

Filippo La Porta Pasolini e la nuova narrativa sulla Città di Dio

Mario Pezzella La plebe di Napoli: Pasolini, La Capria, Saviano

moderano  Filippo La Porta, Angela Felice

in chiusura
premiazione del vincitore del 32°  Premio Pasolini per tesi di laurea e di dottorato

Palazzo Burovich de Zmajevich – Sala del Consiglio
sabato 12 novembre 2016 _ ore 9.30
Una tavola rotonda tra scrittori di varie generazioni ed esperienze per un’indagine sulla condizione e funzione della letteratura italiana contemporanea e sulle tendenze documentarie e “ibride” della attuale scrittura romanzesca.

partecipano
Edoardo Albinati, Tullio Avoledo, Rino Genovese, Nicola Lagioia, Renzo Paris, Nadia Terranova, Davide Toffolo

moderano  Rino Genovese, Antonio Tricomi

Info
Centro Studi Pier Paolo Pasolini
con l’adesione e il sostegno di Fondazione per la Critica Sociale (Firenze)
in collaborazione con Centro Studi-Archivio  Pier Paolo Pasolini della Fondazione Cineteca di Bologna
con il sostegno di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Provincia di Pordenone, Città di Casarsa della Delizia

Convegno di studi / venerdì 11 – sabato 12 novembre 2016
Lo scrittore al tempo di Pasolini e oggi, tra società delle lettere e solitudine
a cura di Angela Felice, Antonio Tricomi, con l’adesione di Rino Genovese

segreteria
Centro Studi Pier Paolo Pasolini
via Guido Alberto Pasolini 4, Casarsa della Delizia (PN)
t/f  0434 870593
info@centrostudipierpaolpasolinicasarsa.it
www.centrostudipierpaolopasolinicasarsa.it

Print Friendly

Comments are closed.